Ludopatie, da Aosta stop a stretta slot

Va verso lo stop la riduzione dell'orario di esercizio di slot machine e videolottery ad Aosta: la prima commissione consiliare 'Sviluppo economico e culturale' ha infatti espresso parere favorevole a maggioranza alla sospensione di due punti del regolamento sulle sale giochi approvato all'unanimità a fine 2016 e finalizzato al contrasto del gioco d'azzardo patologico. Favorevoli Pietro Verducci (Pd), Josette Borre (Uv), Sara Dosio (misto di Maggioranza), contrari Giuliana Lamastra (Alpe) e Andrea Manfrin (Lega Nord). Dall'aprile 2017 le macchinette sono fruibili per 11 ore giorno (dalle 9 alle 12, 15-19, 21-1) e tra un mese e mezzo avrebbe dovuto scattare la riduzione almeno di un'altra ora. L'obiettivo del regolamento era di arrivare, entro l'aprile 2019, a "un massimo di 8 ore di funzionamento giornaliero". Il prossimo passaggio è la votazione in Consiglio comunale, convocato dal 21 febbraio prossimo.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Allein

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...